...

Come dare inizio ai lavori di ristrutturazione edile: rapida guida.

Avviare i lavori edili richiede una pianificazione accurata e la conoscenza di vari aspetti pratici e normativi.

In questa breve guida esploreremo i passaggi chiave necessari per avviare con successo i lavori di ristrutturazione di un edificio.

Abbiamo inserito una serie di link utili per capire quali documenti ottenere, quali professionisti coinvolgere e come gestire le fasi iniziali del progetto. 

come dare inizio ai lavori

Legenda:

  • Valutazione preliminare del progetto.
  • Permessi ed autorizzazioni.
  • I migliori studi per svolgere le pratiche.
  • Selezione dei professionisti e appaltatori.
  • Pianificazione del cantiere.
  • Svolgimento dei lavori.
  • Operatori edili, a chi rivolgersi.

Predisporre le necessarie pratiche al fine di procedere speditamente nei lavori edili è uno sport che può talvolta essere definito “estremo”.

Come spesso capita interpretare la normativa non sempre un compito facile e le tariffe applicate dai consulenti può talvolta far lievitare non poco la cifra finale.

Abbiamo dunque provato a tracciare i passaggi principali da tenere a mente prima di imbattersi in questo percorso.

 

Valutazione preliminare e pianificazione di come dare inizio ai lavori.

 

Prima di iniziare i lavori di ristrutturazione, è essenziale effettuare una valutazione preliminare dello status dell’edificio.

Questa valutazione dovrebbe includere le condizioni strutturali, una valutazione dei requisiti normativi e un’analisi del progetto di ristrutturazione. 

 

Operatori I&G in fase di briefing preliminare.

I&G team briefing

Successivamente, dovrai pianificare il progetto in dettaglio, stabilendo un budget, definendo i tempi di lavoro e identificando i professionisti necessari per il progetto.

 

 

Acquisizione dei permessi e delle autorizzazioni.

 

Per avviare i lavori di ristrutturazione, potrebbe essere necessario ottenere vari permessi e autorizzazioni.

Questi includono il permesso di costruzione, il permesso di occupazione del suolo pubblico, il permesso di intervento paesaggistico, se applicabile, e altri permessi locali o regionali.

In funzione della complessità e invasività si farà ricorso al CILA (meno complessa) oppure alla SCIA  (più complessa ed invasiva). 

Rimandiamo alle indicazioni di ciascun comune (qui riportiamo a campione i principali comuni di Lombardia e Reggio Emilia) con i link alle pagine dedicate:

Milano, Brescia, Bergamo, Bologna, Parma, Piacenza, Modena, Reggio Emilia, Cremona.

pratica edilizia, costi e fasi

Per un approfondimento rimandiamo anche al testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia.

È fondamentale assicurarsi di ottenere tutti i permessi richiesti prima di iniziare i lavori per evitare problemi legali e sanzioni.

In quanto operatori del settore edile, ci permettiamo in questo approfondimento di dare qualche indicazione sugli studi tecnici per pratiche edili su cui ci sentiamo di esprimere un riscontro positivo e che sapranno guidarvi nelle migliori scelte ad un costo ragionevole.

pratiche edili

Valutazione preliminare e pianificazione di come dare inizio ai lavori.

 

Prima di iniziare i lavori di ristrutturazione, è essenziale effettuare una valutazione preliminare dell’edificio.

Questa valutazione dovrebbe includere una valutazione delle condizioni strutturali, una valutazione dei requisiti normativi e un’analisi del progetto di ristrutturazione.

Successivamente, dovrai pianificare il progetto in dettaglio, stabilendo un budget, definendo i tempi di lavoro e identificando i professionisti necessari per il progetto.

 

Acquisizione dei permessi e delle autorizzazioni.

Per avviare i lavori di ristrutturazione, potrebbe essere necessario ottenere vari permessi e autorizzazioni. Questi includono il permesso di costruzione, il permesso di occupazione del suolo pubblico, il permesso di intervento paesaggistico, se applicabile, e altri permessi locali o regionali.

È fondamentale assicurarsi di ottenere tutti i permessi richiesti prima di iniziare i lavori per evitare problemi legali e sanzioni.

Rifacimento facciata

Selezione dei professionisti e degli appaltatori.

 

Per una ristrutturazione edile di successo, è importante selezionare i giusti professionisti e appaltatori.

Questi includono architetti, ingegneri, progettisti e imprese edili specializzate. Cerca professionisti qualificati con esperienza nella ristrutturazione di edifici simili al tuo.

Chiedi referenze, valuta il loro portafoglio di progetti precedenti e assicurati che siano adeguatamente assicurati e autorizzati.

Pianificazione del cantiere e gestione della sicurezza.

 

Prima di dare inizio ai lavori, è necessario pianificare il cantiere e garantire la sicurezza sul luogo di lavoro.

Ciò include l’installazione di recinzioni di sicurezza, l’identificazione delle vie di accesso, l’uso di segnaletica appropriata e l’implementazione di misure di sicurezza per proteggere i lavoratori e gli occupanti dell’edificio.

Assicurati di rispettare le normative locali e di fornire a tutti i lavoratori l’adeguata formazione sulla sicurezza.

pannelli coibentanti

Dare inizio dei lavori e monitoraggio dei progressi.

 

Una volta completati tutti i passaggi precedenti, puoi dare il via ai lavori di ristrutturazione.

Durante questa fase, è essenziale monitorare il progresso dei lavori, mantenere una comunicazione regolare con i professionisti coinvolti e affrontare eventuali problemi o sfide che possono sorgere lungo il percorso.

Assicurati di mantenere una documentazione accurata dei lavori eseguiti e di effettuare ispezioni periodiche per verificare la qualità e la conformità alle normative.

 

Conclusione:

Dare inizio ai lavori di ristrutturazione edile richiede una pianificazione attenta e l’osservanza delle normative.

I&G Edilizia su fune si avvale di esperti in interventi edili che possono guidarti attraverso tutte le fasi del progetto, compresa l’iniziale avviamento dei lavori.

La nostra vasta esperienza e competenza ci permettono di affrontare con successo la valutazione preliminare, l’acquisizione dei permessi, la selezione dei professionisti, la pianificazione del cantiere e l’inizio dei lavori.

 

I&G Edilizia su fune

Contattaci oggi via mail o chiama oggi il numero verde 800 03 28 38 per ricevere una consulenza gratuita e iniziare i tuoi lavori di ristrutturazione con I&G Edilizia su fune, in totale sicurezza e conformità alle normative vigenti.

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.